A chi è rivolto
  • Associazioni e comitati; 
  • enti del Terzo Settore (L. n. 106/2016 e art. 4 del D.Lgs. n. 117/2017);
  • società sportive senza fini di lucro;
  • fondazioni ed altre istituzioni o enti di carattere privato, tutti senza fine di lucro;
  • istituzioni scolastiche statali o paritarie, strutture per la prima infanzia dotate di autorizzazione e accreditamento istituzionale;
  • associazioni di categoria di operatori economici o singole imprese, limitatamente al perseguimento delle finalità indicate nel Regolamento per la concessione di contributi;
  • enti pubblici o istituzioni pubbliche, per le attività che essi esplicano a beneficio del Comune.
Descrizione

L'Amministrazione può decidere di erogare contributi economici o altre forme di sostegno economico-finanziario a una o più associazioni senza scopo di lucro o a enti pubblici e privati per sostenere il loro operato e le iniziative di alto interesse sociale.

Il contributo economico può essere chiesto per finanziare le attività annuali oppure per organizzare manifestazioni ed è solitamente riconosciuto quando l'Amministrazione concede il patrocinio alle iniziative proposte dalle varie associazioni.

L'importo del contributo dipende dalle risorse economiche disponibili dall'Amministrazione.

Come fare

Compilare l’apposito modulo e recapitarlo in uno dei seguenti modi:

Cosa serve
  • Domanda di erogazione di contributo economico per l'organizzazione di manifestazioni, eventi e iniziative (disponibile nella modulistica)
  • Copia del documento d'identità del richiedente
  • Copia dell'atto costitutivo e statuto registrati
  • Copia dell'ultimo bilancio amministrativo approvato
  • Preventivo economico della manifestazione, evento o iniziativa (disponibile nella modulistica)
  • Relazione illustrativa della manifestazione, evento o iniziativa
Cosa si ottiene

Il provvedimento relativo all'erogazione del contributo verrà pubblicato sull'albo pretorio e il contributo stesso sarà rilasciato tramite bonifico bancario e su dichiarazione di esenzione del 4% da parte dell'associazione beneficiaria.

Tempi e scadenze

Nessuna Scadenza

La domanda deve essere effettuata almeno un mese prima della manifestazione, evento o iniziativa.

Entro 30 giorni dal suo termine occorre trasmettere il rendiconto economico, al quale deve essere allegata copia della documentazione attestate le spese sostenute (scontrini, fatture, quietanze, bonifici, rimborsi spese, ecc.).

Costi

La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Accedi al servizio

Clicca qui per prenotare un appuntamento:

Prenota Appuntamento

Condizioni di servizio
Contatti
Documenti
Argomenti

Ultimo Aggiornamento

19
Ago/23

Ultimo Aggiornamento